Il paesaggio del lupo

A volte abbiamo la fortuna di scattare foto straordinarie, ma nella maggior parte dei casi non siamo nel posto giusto al momento giusto, come in questa foto di paesaggio dove il lupo è solo un puntino.

Si tratta di una foto che non avrei mai scattato se non fosse che avevo visto passare proprio in quel punto un lupo. Quella mattina non avevo visto lupi e allargai la visuale cercando con il binocolo alcuni posti conosciuti, dove mi era capitato altre volte di vederli. E quando apparve quella piccola sagoma attraversare la radura imbiancata dalla brina fui preso dallo sconforto pensando che purtroppo mi trovavo nel posto sbagliato. Istintivamente puntai il teleobiettivo cercando di immaginarmi la foto che avrei potuto fare se fossi stato pronto allo scatto e come un déjà vu apparve un altro lupo. Scattai una sequenza di tre foto senza troppa convinzione proprio perché il lupo risultava minuscolo in quel lontano paesaggio.

Il file più nitido finì nell’archivio del lupo a ricordo della data in cui avevo visto due lupi. Ci restò per molto tempo fino a quando un editore mi chiese una foto dell’habitat del lupo. La ripescai e mi accorsi che era una delle più belle foto che rappresentasse il mondo dei lupi. E’ bello poter fare foto ravvicinate ai selvatici ma altrettanto belle sono le foto che li rappresentano nel loro habitat naturale, raccontano la libertà e la bellezza della natura.

2 Comments

  1. gigi gej

    il lupo e’ la voce della foresta

  2. Bellissima l’immagine e il racconto molto coinvolgente!!!
    Ciao,Davide…

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *