Lupi nella notte

Lupi nella notte

Non capita spesso di vedere dei lupi e soprattutto non capita di vederli di notte ma quel giorno, la fortuna mi venne incontro, molto prima dell’alba potei vedere l’intera famiglia, erano cinque. Preparai l’attrezzatura e cercai in silenzio una posizione comoda per aspettare la luce.
Il binocolo guidava il mio sguardo tra un lupo e l’altro. Immaginavo già il rituale del risveglio… ma ancor prima che ciò potesse accadere, i lupi, come in risposta a un comando silenzioso scattarono in piedi simultaneamente, tre nel luogo esatto dove avevo puntato il mio teleobiettivo e gli altri due fuori dal campo visivo.
Era ancora buio ma vedendo gli animali correre istintivamente ho azionato la macchina fotografica che era impostata a priorità di diaframma, f5.6 ad una sensibilità di 3200 ISO, ne risultava un tempo di scatto 1/5 di secondo, molto lento per bloccare i lupi in corsa. Nel tentativo di seguirli con il teleobiettivo ho fatto una specie di panning involontario che nel monitor della mia reflex apparivano senza soggetti. Avevo bloccato la macchina fotografica sulla testa video e quando andai per spostarla nel tentativo di seguire i lupi ho rischiato di ribaltarla con tutto il cavalletto. A casa con calma cercai i lupi e l’unica immagine che ne conteneva qualche traccia è questa. Una foto inaspettata, che non saprei rifare, che forse non è nemmeno bella ma che racconta la vita sfuggente del lupo.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Facebook
Instagram
LinkedIn