Il corpo macchina

Il corpo macchina

Anche per i fotografi di natura il sistema reflex 35mm risulta essere di gran lunga il migliore.

Il mercato offre prodotti per risolvere quasi tutte le soluzioni ma se non volete spendere un capitale dovete fare alcune considerazioni. Naturalmente le migliori soluzioni e la massima garanzia si hanno con il top di gamma delle singole case costruttrici, ma a volte le novità vengono sperimentate anche su corpi macchina dal costo più ragionevole.

In ogni caso chi porta la propria attrezzatura per le montagne deve avere la possibilità di scattare anche in condizioni di scarsa luce, possibilmente anche senza cavalletto, per questo i sensori di ultima generazione ad alta sensibilità sono i benvenuti. Visto le condizioni d’uso molto particolari bisogno puntare a corpi macchina tropicalizzati con sensori full frame e batterie di lunga durata. Portare per le montagne una macchina fotografica significa esporla a condizioni estreme: pioggia, polvere, freddo e caldo ma anche gli urti sono all’ordine del giorno. Dovete essere pronti a scattare a mano libera e con sensibilità alte; come detto i lupi si muovono quasi sempre in condizioni di scarsa luce.

Canon e Nikon sono le marche più conosciute in questo campo e offrono tre fasce di prodotti molto interessanti con costi diversi da circa 2.500 a oltre 5.000 euro. Inutile perdere tempo quale marca sia la migliore, a parità di costi offrono prodotti molto simili.

In casa Nikon il top è la D4 poi la D800 e la D700.

Per Canon EOS 1dx, Canon EOS 5D Mark III, EOS 6D.

In ogni caso la scelta dipende anche da quanto tempo potete dedicare alla fotografia e quali luoghi frequenterete.
Altre notizie su questo argomento le trovi nel blog di Provediemozioni.it nella categoria “Lezioni di fotografia”.

 

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Come fotografare i lupi | Antonio Iannibelli - […] - Il corpo macchina Deve avere almeno due caratteristiche, essere robusto e avere il sensore a formato pieno ad…

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *